Category: Rinascita Flash 2011-01

Un partito per ciascuno

Secondo le ultime notizie (che cambiano alla velocità del suono): – Di Pietro propone un Centrosinistra con IDV, PD e SEL.- Bersani propone gli stessi partiti con aggiunto il Polo della nazione (nome provvisorio, come hanno poidetto)- Casini, a nome…

C’è un’Italia migliore

È piuttosto facile, con quello che sta succedendo in Italia, scrivere articoli “contro”. È facile denunciare fatti epersone della politica nostrana, perché peggiori non potrebbero essere. Proprio in questo momento più chemai drammatico, però, risiede la chance di una svolta…

Il nuovo concetto strategico della NATO

Dietro i messaggi di distensione si intensificano i programmi militari A una prima lettura dei commenti sulla stampa riguardo al vertice della Nato del novembre scorso, sipotrebbe quasi pensare che la Nato sia sulla buona strada per diventare un’associazione di…

Rinascita Flash 2011-01

Editoriale Come camminando sul bordo di una palude, incontriamo un 2011 che per ora prevede più che altro incognite spiacevoli. I dubbi restano – in questo caso sono perfino consolanti – di fronte ad una realtà sempre più triste. A…

Fondata sul lavoro

Il mondo del lavoro sotto l’ombra della precarietà Primo articolo della Costituzione: “l’Italia è una repubblica democratica fondata sul lavoro”.Tralasciando lo spirito più profondo che ha fatto volere ai padri fondatori dell’Italia repubblicanal’inserimento della parola “lavoro” immediatamente dopo la parola…

Questa mal Destra

“È una vergogna,” gridava un signore con un impermeabile bianco in piazza Montecitorio. “È una vergogna– ripeteva – tradire un uomo che ha risollevato l’immagine del nostro Paese all’estero”. Ce l’aveva conGianfranco Fini, e l’uomo di cui prendeva le parti…

Che il vento stia cambiando direzione?

Lungi da me l’idea di recensire un libro: non ne avrei le capacità. Lungi da me anche l’idea di fare l’avvocatodifensore di Marco Travaglio: si difende benissimo da solo. Qualche parola però mi sento in dovere di dirla,specie dopo aver…

Povera Italia

Il Cavaliere preparava da tempo la rivincita ed era sicuro di poter conquistare la maggioranza pure allaCamera, usando tra l’altro anche la strategia secondo cui “Gianfranco è un traditore”.La strategia del presidente del Consiglio, come tutte le sue “strategie politiche”,…

I said no!

Partiamo da un antefatto. Nella sua prima visita in Africa, datata marzo 2009, Benedetto XVI rilasciòun’intervista nel corso della quale, affrontando il tema dell’epidemia di Aids, affermava che un tale problemanon poteva essere di certo superato con la distribuzione di…

Prima o poi dovrà rispondere

A causa di WikiLeaks, l’ira di Berlusconi: “Festini selvaggi? Solo chiacchiere di funzionari di terzogrado”, “Ragazze pagate da qualcuno per mentire”.Caro “Premier”, che le ragazze siano state pagate è fuori di dubbio: nessuno infatti oserebbe mai pensareche lei potesse mancare…